ARANCIO

L’arancio è una pianta sempreverde, ha un apparato radicale robusto e profondo, un tronco robusto e profondo, un tronco eretto e variamente ramificato liscio. La chioma è sempreverde e per lo più ha la forma espansa simile ad un grande ombrello.

Confronta

Descrizione

L’ARANCIO è una pianta sempreverde, ha un apparato radicale robusto e profondo, il tronco eretto e liscio. La chioma è sempreverde e per lo più ha la forma espansa simile ad un grande ombrello.

Le foglie sono carnose, lucide e di color verde scuro con una forma allungata.

I fiori sono bianchi a forma stellata e sono profumatissimi.

I frutti sono a forma sferica di color arancio. La parte interna è polposa e commestibile ed è divisa in spicchi ricchi di succo.

L’albero dell’arancio ha un periodo di riposo vegetativo molto breve e che dura solo tre mesi, infatti sulla pianta si trovano contemporaneamente fiori, frutti piccolo e arance mature.

L’arancio ha bisogno di essere messo a dimora tra marzo e maggio in un luogo soleggiato per molte ore al giorno.

Il terreno deve essere profondo, fertile, sciolto e ben drenato. I terreni argillosi e calcarei non sono adatti per coltivare questo genere di pianta.

Nel periodo autunno inverno alla pianta bastano le piogge, mentre in primavera e per tutta l’estate va annaffiata regolarmente per favorire la fioritura.

Le piante coltivate in vaso invece hanno bisogno di essere annaffiate regolarmente facendo asciugare completamente il terreno.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “ARANCIO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

it_ITItalian
en_GBEnglish it_ITItalian